Cibo e Benessere

Dolci di Carnevale: torta lolly pops

21

Beh. Posso dirvi che la decorazione di un dolce con la pasta di zucchero è un’opera di maestria che entusiasma i bambini! Li avrete accanto ad osservare ogni vostra operazione, sorpresi nel vedere una torta diversa dal solito, e catturati dai bei colori che utilizzerete e creerete. Al di là del fatto che preferisco i dolci tradizionali, anzi, più aspetto rustico hanno più mi ingolosiscono, il cake design è divertente e creativo. Ho fatto un breve corso di 6 ore un paio di anni fa e ogni tanto mi sbizzarrisco a mettere in pratica le cose che mi hanno insegnato. Spesso e volentieri il soggetto della torta mi viene suggerito dai miei figli, altre volte è la ricorrenza che ne detta il motivo. Stavolta sfogliavo un giornale di cucina e tra le pagine dedicate al Carnevale ho trovato questa torta davvero carina e fattibile. Ve la propongo, invitandovi a cimentarvi in questa prova, anche facendovi aiutare dai bambini, che si divertiranno a tagliare con il coppapasta o tagliabiscotti (o piccoli bicchierini tondi… io ho usato quello che avevo in 

casa! :-D) tanti dolci coriandoli.


Ecco quello che occorre:

2

 

 

          una torta, semplice. Quella che vi viene meglio, quella che vi piace, che poi farcirete. Io ho fatto il supernoto dolce allo yogurt, quello che si realizza utilizzando poi il vasetto stesso come dosatore.
          Crema per farcire. Io ho usato la Nutella, ma potete optare per una marmellata, una crema…
          Due piccoli coppapasta rotondi di dimensioni diverse. Non avendoli, ho usato due bicchierini.
          Stecchi lollypops… ma anche in questo caso ho fatto con quel che avevo, cioè gli stecchi di legno per spiedini, che ho diviso in due per accorciarli.
          Un coltellino
          Smoother (spatola per lisciare)
          Una spatolina dentellata per decorare o una formina per bordo. In realtà potete bordare la torta in mille altri modi, senza utilizzo di strumenti (potete fare un serpentello, tante palline colorate…)
          Mattarello
          800g di pasta di zucchero bianca
          tre colori gel: blu, giallo, rosso (se non vi va di colorarla voi, potete comprare la pasta di zucchero già colorata, ma servono 4/5 colori almeno)

Ecco come precedere:

 

Una volta fatto il dolce, tagliato e farcito, prima di iniziare a decorarlo dobbiamo preparare la crema la burro che lo coprirà completamente e che servirà a far aderire la pasta di zucchero. È facilissima. Prendete:100g di burro a temperatura ambiente200g di zucchero a velo1 cucchiaio di latte Sbattete il burro con lo zucchero a velo e il latte fino ad ottenere un composto chiaro e cremoso.

1

 

3


 Adesso componiamo il dolce. Ricopriamolo con un leggero strato di crema al burro, abbondando un pochino dove il dolce risulta essere un po’ irregolare. Deve risultare il più liscio possibile.

5


Stendiamo la pasta di zucchero bianca su un piano liscio spolverizzato di amido di mais o zucchero a velo: lo spessore dovrà essere circa di 3 mm. Aiutandovi col mattarello, alzate il disco di pasta di zucchero e posizionatelo sopra la torta, rivestendola tutta.Lisciate la torta con l’aiuto di uno smoother, partendo dalla superficie e quindi lungo il bordo, eliminando le pieghe.

6

 

7


Tagliate la pasta in eccesso con un coltellino.

8

 

9

 

10


Con i tre gel, colorate diverse porzioncine di pasta di zucchero. Ne farete quindi una blu, una rossa, una gialla e poi, una verde (mescolando blu + giallo), e così via.

11

12

13
 


Formiamo, con la pasta colorata, con le dita, dei serpentelli lunghi 25 cm; avvolgiamone uno intorno alla torta e con una spatolina possiamo creare un decoro a piacere. Prendiamo i serpentelli e abbiniamoli a due a due, arrotoliamoli su se stessi e inseriamo delicatamente uno stecco.Per l’altra decorazione, arrotoliamo i serpentelli intorno allo stecco. Per farli aderire l’uno all’altro basta bagnarli leggermente con acqua, aiutandovi con un pennellino (lo zucchero con l’acqua appiccica!). Creiamo tutti i lollypops che vogliamo.

16

 

17


 

18

Stendiamo la pasta di zucchero colorata rimasta e realizziamo con i due coppa pasta (o bicchierini o quel che volete) tanti cerchietti colorati e incolliamoli sulla torta con l’aiuto del pennellino bagnato.

15

 

19

 

20


 Infine, non resta che infilzare i lollypops a piacere sulla torta e servirla! Sentirete che… “OOOOOH…” di meraviglia!

4
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *